area di lavoro principale: online e Lazio

Roberto Magnani nasce come apneista, esperienza sportiva che lo porta, nel 2018, ad approcciare al mondo del canto difonico, con consapevolezza delle tecniche respiratorie ed una visione mirata alla ricerca dei limiti vocali ed al loro superamento. Gli studi lo indirizzano a frequentare la Sherden Overtone School e le loro rispettive masterclasses. Durante Il suo cammino fa la conoscenza di Anna-Maria Hefele, Giovanni Bortoluzzi, Tran Quang Hai, gli Huun Huur Tu e tanti altri artisti del settore. Concentra le sue ricerche sulla cultura tuvana e sulle tecniche vocali khoomei. 

Nel 2020 partecipa all’ “International Online Competition SYGYT 2020” con la giuria di Kaigal-Ool Khovalyg. 

Nel 2021 partecipa alla competizione internazionale “Kargyraa-2021” dedicata al centenario della fondazione della Repubblica Popolare Tuvana. In questa occasione vince la nomination come “Best Accompaniment” per l’esibizione effettuata con un IGIL da lui costruito con una testa di cavallo, seguendo gli originali criteri di progettazione tuvani e divenendo così il primo Italiano premiato in una competizione khoomei Tuvana.

Nel 2022, durante il IV International Ethno Music Festival “Khoomei in the center of Asia” fra i partecipanti di varie nazioni, vince nella categoria “Byrlan” e nello stesso anno diventa docente presso la Sherden Overtone School con gli obiettivi di divulgazione della cultura musicale tuvana, divenuta patrimonio Unesco nel 2009.